Consegna gratuita per ordini superiori a 39€
Magazine

Baccalà con pinoli e uvetta: un delizioso contrasto di sapori

baccalà con pinoli e uvetta

Perfetto per stupire i propri amici a cena o per un pranzo speciale. Una combinazione audace di gusti contrastanti per un’esperienza sensoriale unica

Hai voglia di un piatto capace di sorprendere tutti i sensi e facile da realizzare? La risposta è baccalà con Pinoli e Uvetta in agrodolce. Una delizia culinaria che mescola sapori intensi e contrastanti per creare una pietanza elegante e ricca di gusto. Questa ricetta, perfetta per una cena tra amici o un pranzo speciale, è un esempio eccellente di come il baccalà possa essere trasformato in un piatto gourmet grazie alla bontà unica dei Pinoli Italia e dell’Uvetta Australiana. Potete servirlo con una polenta bianca o accompagnato da crostoni di pane. Ecco come prepararlo!

Tempo di preparazione: 1 ora
Difficoltà: facile

INGREDIENTI per la ricetta del Baccalà con Pinoli e Uvetta

PER 4-6 PORZIONI:

  • 1kg di baccalà già ammollato
  • 30g Uvetta Australiana naturale
  • 20g di Pinoli Italia sgusciati
  • 1 cipolla grande
  • 1 spicchio d’aglio
  • 3/4 di bicchiere di vino bianco secco
  • mezzo cucchiaio di concentrato di pomodoro
  • mezzo bicchiere di aceto
  • mezzo bicchiere di olio extravergine d’oliva
  • mezzo cucchiaino di zucchero
  • brodo vegetale
  • farina q.b.
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

PROCEDIMENTO per realizzare il Baccalà con Pinoli e Uvetta

  1. Prima di iniziare lavate il baccalà, asciugatelo tamponando e tagliatelo in pezzi grossi dopo aver tolto la pelle.
  2. Successivamente, infarinate i pezzi di baccalà e friggeteli in abbondante olio.
  3. Quando saranno dorati in modo uniforme, sgocciolateli e asciugateli con cura su carta per fritti.
  4. In una padella, riscaldate l’olio e aggiungete le cipolle a fettine e lo spicchio d’aglio.
  5. Condite il tutto con il pepe, versate mezzo mestolo di brodo, fino a coprire a filo, e fate stufare per circa 15 minuti.
  6. Successivamente, aumentate la fiamma e aggiungete il vino, facendo attenzione a far evaporare completamente l’alcool.
  7. Unite il concentrato di pomodoro precedentemente diluito in una piccola quantità d’acqua, e aggiungete anche lo zucchero.
  8. Mescolate bene gli ingredienti e lasciate cuocere con il coperchio per ulteriori 10 minuti.
  9. Adagiate nell’intingolo il baccalà, coprite e fate insaporire. Aggiungete infine l’aceto, i Pinoli e l’Uvetta.
  10. Bagnate con un po’ di brodo e continuate la cottura a fuoco lento per altri 5 minuti. Se necessario aggiungete del sale. Ora è pronto da impiattare e da gustare ben caldo!
Buon appetito! Se le nostre ricette sono utili e ti piacciono, seguici anche sui profili social: INSTAGRAM e FACEBOOK.
Lascia un commento nel box qui sotto se vuoi chiederci qualcosa!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sconto di benvenuto!

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere aggiornamenti sui nostri prodotti ed uno sconto speciale del 10%*